Be Happy Be safe!

Progetto sull’uso consapevole della rete internet e dei nuovi media per garantire la tutela dei minori da ogni forma di sfruttamento, non solo sessuale, online.

Be Happy Be Safe è un percorso di formazione rivolto a tutti i minori di 18 anni, ai genitori e agli insegnanti scolastici per raggiungere la padronanza e il controllo nell’uso di internet e la capacità di riconoscere i pericoli nascosti nella rete.

COSA ABBIAMO FATTO

  • Incontri di sensibilizzazione con gli studenti presso le scuole di ogni ordine e grado e genitori, anche attraverso lo spettacolo teatrale “Alice nel paese del web” scritto e diretto da GABRIELE LINARI, direttore Artistico dell’Associazione LAbit.
  • Convegni, in collaborazione con FASTWEB, intitolato“Internet e minori”, trasmessi anche in diretta streaming su FASTWEB-TV e campagna di prevenzione mediante le bollette telefoniche. Con Daiichi Sankyo Italia S.p.A., Sabre Travel Network sono stati organizzati incontri sull’utilizzo delle tecnologie contemporanee e new media rivolti ai centri di aggregazione giovanile ed oratori.
  • Campagna di informazione mediante uno spot televisivo “ECPAT Navigare sicuri” trasmesso sulle principali reti televisive nazionali.
  • Realizzazione di un video protagonisti adolescenti e giovani;
  • Redazione e diffusione di una “Guida sull’utilizzo consapevole delle tecnologie contemporanee ed i nuovi media”, aggiornata ogni anno.
LOCALITÀ
Città italiane.
DURATA
Dal 2006 sempre attivo
OBIETTIVI

Educare bambini, adolescenti e persone a vario titolo coinvolte nella loro cura o tutela, ad usare internet  in modo consapevole, evitando comportamenti che, oltre ad essere dannosi, potrebbero procurare sanzioni anche gravi.

BENEFICIARI
  • Studenti dai 7 anni in poi;
  • Genitori e famiglie;
  • Insegnanti di ogni ordine e grado;
  • Operatori e professionisti impegnanti nella cura dei minori.
Raccolta fondi
Cosa puoi fare tu

Per sostenere questo progetto, ricorda di scriverne
il nome nella causale della donazione.

AZIONI
  • Monitoraggio ed analisi dell’uso degli strumenti della comunicazione e dell’intrattenimento online dei minori, a partire dalla IV classe delle scuole primarie;
  • Percorsi di formazione per studenti, insegnanti, genitori finalizzati ad un impiego sicuro e proficuo della rete internet nell’apprendimento dei bambini di ogni età;  
  • Seminari e convegni rivolti a professionisti;
  • Iniziative di sensibilizzazione  mediante spettacoli teatrali a tema, campagne e challenge sui social etc.

Abbiamo bisogno del tuo aiuto

Dona ora!

Puoi aiutarci concretamente a fermare lo sfruttamento sessuale dei bambini.
Da 30 anni ECPAT sta combattendo per il diritto dei bambini di vivere liberi dagli abusi e dallo sfruttamento sessuale.

Abbiamo fatto molto, ma abbiamo ancora molta strada davanti a noi.
La tua donazione può aiutarci a cambiare il futuro dei bambini di tutto il mondo. 

Copyright 2020© – ECPAT Italia