Proteggiamo il futuro

Progetto di prevenzione per minorenni a rischio di sfruttamento sessuale in Kenya

Proteggiamo il futuro accompagna gli adolescenti kenioti nella conoscenza dei propri diritti sanciti dalla Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (1989). Grazie al Sostegno a Distanza (SAD), i ragazzi del centro diurno dei Padri agostiniani sono impegnati in percorsi educativi extrascolastici e di sostegno all’istruzione. Il progetto Baba Dogo punta infatti a tenere i minori lontano dalle strade della megalopoli di Nairobi, dove forte è il pericolo di sfruttamento sessuale.

COSA ABBIAMO FATTO

Dal 2016 ECPAT è presente in Kenya, negli ultimi anni meta fra le più frequentate dal turismo sessuale italiano, oltre a quelle già note: Thailandia, Cambogia, Brasile, Repubblica Dominicana.
Molte iniziative di sostegno delle vittime del fenomeno si sono svolte a Ragumo ed oggi sono in corso a Nairobi (baraccopoli Baba Dogo)

LOCALITÀ
Nairobi, periferia Baba Dogo, Kenya
DURATA
36 mesi.
PARTENARIATO

Baba Dogo Catholic Parish

OBIETTIVI

Contenimento del fenomeno “sfruttamento sessuale delle e degli adolescenti” e prevenzione per le generazioni future

BENEFICIARI
  • 200 adolescenti di età compresa tra i 12 ed i 18 anni.
Per saperne di più, consulta i report:

Report 2018

pdf

Report 2019

pdf
Raccolta fondi
Cosa puoi fare tu

Per sostenere questo progetto, ricorda di scriverne
il nome nella causale della donazione.

Abbiamo bisogno del tuo aiuto

Dona ora!

Puoi aiutarci concretamente a fermare lo sfruttamento sessuale dei bambini.
Da 30 anni ECPAT sta combattendo per il diritto dei bambini di vivere liberi dagli abusi e dallo sfruttamento sessuale.

Abbiamo fatto molto, ma abbiamo ancora molta strada davanti a noi.
La tua donazione può aiutarci a cambiare il futuro dei bambini di tutto il mondo. 

Copyright 2020© – ECPAT Italia