CENTRO STUDI

ECPAT Italia Onlus, nell’ambito della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia (1989), opera per contrastare lo sfruttamento sessuale dei minori per fini commerciali. L’iniziativa di ECPAT Italia Onlus prevede piani di recupero di bambini e adolescenti vittime del fenomeno in ogni sua espressione; programmi di formazione per quanti – nei diversi settori dell’assistenza sociale, psicologica e sanitaria, scolastica, familiare – possano trovarsi ad affrontare situazioni di violenza contro i minori; corsi di aggiornamento per chi svolge funzioni legislative o giudiziarie in materia; campagne di informazione, formazione, comunicazione e  sensibilizzazione sul tema.

Per sfruttamento sessuale di una persona di minore età

  • si intende: violenza sessuale esercitata su una persona di età inferiore ai 18 anni in cambio di compenso, in denaro o in altre utilità, corrisposto al minore o ad una terza persona;
  • costituisce: una forma di coercizione e violenza nei confronti di un minore considerato oggetto sessuale e bene commerciale.

Lo sfruttamento sessuale di un minore è un reato che potrebbe includere altre condotte criminose e devianze, quali:

  • pedofilia, pedopornografia e pornografia virtuale;
  • sfruttamento sessuale nel turismo;
  • tratta a scopo di sfruttamento sessuale;
  • cyberbullismo;
  • groomig/adescamento.

Consulta la lista di testi utili per la conoscenza dei temi ai quali è rivolta la nostra attenzione e verso i quali sono indirizzati i nostri interventi

Il nostro Centro Studi, costantemente arricchito di nuovi contributi, dispone di una vasta documentazione sul tema dello sfruttamento sessuale dei minori. Attraverso la nostra guida, tutti i testi sono a disposizione di chiunque voglia farne uso per tesi di laurea, saggi accademici, colloqui di lavoro, pubblicazioni, articoli giornalistici.

Per accedere agli scaffali del Centro Studi e ricevere la nostra consulenza ti chiediamo gentilmente di compilare il form con i tuoi dati personali.